Varie

AdWords Grants per il volontariato

Nella società moderna prende sempre più piede il volontariato.

Proprio in situazioni socio-economiche come quelle che stiamo vivendo, il volontariato si diffonde sempre di più e trova nuova linfa vitale. Infatti in momenti difficili le persone, aiutandosi a vicenda, riescono a superare parzialmente le difficoltà in cui si trovano.

Ed è proprio questa una delle missioni del volontariato, oltre al fatto che aiutando il prossimo si fa del bene e si compie un gesto semplice importante. Tuttavia molti non sanno che il volontariato è organizzato in associazioni che hanno particolari peculiarità. Nello specifico quando si parla di volontariato si parla di Onlus.

Ma cosa sono le Onlus?

Onlus è un acronimo che sta ad indicare un’ Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale. La legislazione nazionale (D.lgs. 4/12/97 n.460) riconosce come Onlus degli enti di carattere privato, i cui statuti devono rispondere a determinati requisiti, specificati da tale normativa. Ma per essere riconosciuta come tale, l’organizzazione deve perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale. Quindi possono occuparsi di assistenza nei confronti del prossimo, istruzione, beneficenza, formazione e altro. Perciò i soggetti che potranno essere riconosciuti come Onlus sono associazioni, comitati, cooperative e enti di carattere privato.

Le organizzazioni una volta costituite dovranno come ultimo step anche iscriversi all’Anagrafe Unica delle Onlus per essere formalmente riconosciute e poter anche usufruire di agevolazioni fiscali. In tale contesto diventa importantissimo per tali organizzazioni riuscire a promuovere la propria attività.

Pertanto oltre ai tradizionali canali di comunicazione (volantinaggio, uso di stampa e tv) diventa fondamentale riuscire ad essere incisivi con i nuovi mezzi di comunicazione.

Anche le onlus posso promuoversi

Oggigiorno in una società ipertecnologica il successo o meno di un’organizzazione o azienda  è correlata anche alla sua capacità di essere incisiva nel web-marketing.
Per riuscire in questo contesto le Onlus possono avvalersi di Google Ad Grants.
Tale strumento è la versione adattata per il volontariato di AdWords. AdWords nasce come programma pubblicitario online del colosso Google e in poco tempo è diventato un punto di riferimento per chi vuole fare pubblicità in rete.

Infatti grazie anche alla sua semplicità di utilizzo, oltre alla sua efficacia, molti utenti hanno deciso di usufruire dei vantaggi di tale servizio. Proprio per venire incontro alle esigenze delle Onlus, Google ha messo a punto Google Ad Grants.

Con questo servizio le organizzazioni no profit potranno usufruire di circa 10.000 $ di pubblicità Ad Words gratis al mese (circa 329$ giornalieri) con alcune limitazioni rispetto alla pubblicità AdWords standard.
In questa maniera le Onlus potranno pubblicizzare la loro attività sulle pagine di ricerca direttamente in Google.
Oltre al vantaggio di poter disporre di un buon budget mensile, l’altro punto di forza è sicuramente la notevole visibilità. Infatti Google attualmente è uno dei maggiori motori di ricerca del web, visitato ogni giorno da milioni di internauti.

Un panorama decisamente ampio in cui poter farsi conoscere. Insomma un modo sicuramente vincente per poter far conoscere agli internauti le iniziative e la mission delle associazioni di volontariato, con un semplice click.