Varie

Maturità 2022: tutte le notizie sull’esame di Stato

Esami di stato. Maturità. Orali. Sono tutti termini ed espressioni ben conosciute e in parte temute dai ragazzi che stanno frequentando l’ultimo anno delle superiori, quello che li condurrà all’esame conclusivo per ottenere l’agognato diploma. A loro beneficio daremo in questo articolo tutte le ultime notizie e novità in merito alla maturità 2022.

Cosa dice la nuova ordinanza?

I ragazzi nel periodo pandemia sono stati abituati a repentini cambiamenti del regolamento scolastico. L’attuale ordinanza, appena pubblicata, stabilisce che l’esame di stato sarà costituito da due prove scritte e una prova orale. Gli argomenti da studiare per l’esame e quelli da tralasciare saranno scelti sulla base del programma scolastico di studio approvato dal consiglio di classe. L’elenco di questi argomenti e ulteriori dettagli costituiranno quello che verrà definito il documento del 15 maggio.

Quali sono le materie per la maturità 2022 e come verranno svolte le prove?

Gli studenti del liceo scientifico affronteranno la prova di matematica mentre quelli del liceo classico dovranno superare la prova di latino. Per il liceo linguistico la seconda prova consisterà nello scrivere un testo di inglese.

La prima prova sarà identica per tutti gli indirizzi di studio e prevedrà uno scritto di italiano suddiviso in tre tipi di prova e sette tracce che toccheranno tematiche differenti.
Nello specifico, la prima tipologia consisterà nell’analizzare un testo; la seconda consisterà nel produrre un testo argomentativo e la terza consisterà nell’esposizione di un tema di attualità.

La seconda prova ha caratteristica multidisciplinare e riguarda principalmente materie studiate sulla base del piano di studio specifico, in base all’indirizzo dell’istituto. Essa sarà identica per tutti gli alunni del medesimo istituto. Infatti, sarà elaborata direttamente dalla Commissione formata da docenti interni ed esterni.

E che dire dell’esame orale? Il colloquio prevedrà la trattazione e analisi di un argomento scelto dalla Commissione. Lo studente dovrà ampliare i contenuti dell’argomento scelto con approfondimenti dimostrando padronanza delle materie studiate durante il percorso scolastico. Dovrà, inoltre, esporre alla Commissione per mezzo di una presentazione o relazione un proprio percorso di studio preparato personalmente sulla base delle esperienze fatte durante il quinquennio e progetti ai quali si ha aderito.

Composizione della Commissione e valutazione voto finale

Ogni Commissione sarà composta da un Presidente esterno e sei docenti interni. Una medesima Commissione esaminerà due classi. La votazione finale sarà raggiunta sommando i punti di credito acquisiti durante il precedente triennio al totale acquisito nelle prove scritte e orali.

Quando inizierà la maturità 2022 e come prepararsi?

Il giorno X per i maturandi sarà il 22 giugno ore 8.30 e si comincerà con la prima prova. Il giorno dopo, 23 giugno ore 8.30, ci sarà la seconda prova. Il colloquio orale comincerà il lunedì della settimana successiva le prove scritte.
Prepararsi nel modo migliore è il desiderio di tutti gli studenti. Lo stress, l’ansia e la paura di non ricordare tutto potrebbero sembrare ostacoli insormontabili in vista dell’esame di Stato. Se desideri, pertanto, un aiuto valido affidati a isucentrostudi.it. Come può aiutarti il Centro Studi ISU? Affiancandoti un tutor preparato e competente che ti seguirà fino al desiderato diploma e dedicandoti lezioni online per mezzo direttamente da casa e in perfetta autonomia. Una preparazione adeguata ti permetterà di svolgere gli esami con più serenità e ottenere vera soddisfazione dall’aver raggiunto obiettivi formativi importanti per la vita.