Turismo

Cosa vedere a Milano: 4 Mete da non perdere

Milano è una delle mete maggiormente ambite da tutti i turisti che si recano in visita alla nostra Italia, ma anche per tutti coloro che ci vivono è sempre una sorpresa: essendo una grande città ha qualcosa da mostrare in ogni suo angolo, ed è molto bello scoprirla volta per volta.

In questo articolo di oggi andremo ad analizzare quali sono alcune attrazioni che non puoi assolutamente perderti quando ti trovi sul posto, dunque prepara la valigia e iniziamo questo viaggio virtuale che speriamo possa trasformarsi in realtà molto presto.

Sei pronto? Bene, allora non possiamo fare altro che consigliarti di continuare nella lettura del nostro contenuto, in quanto stiamo per parlarne!

Il Duomo di Milano

Iniziamo il nostro elenco con una delle attrazioni che maggiormente identifica Milano nel resto del mondo, cioè il Duomo. Questo è decisamente il simbolo della città e una delle cose più importanti da dire è che è la terza cattedrale più grande del mondo.

Già osservandolo dall’esterno la sua architettura è qualcosa che fa rabbrividire davvero tutti per la precisione e l’accuratezza dell’intaglio di tutte le duemila statue di marmo bianco presenti.

All’interno si hanno differenti stili architettonici, ognuno con le sue peculiarità. Si avrà l’opportunità di vedere, così come in tutte le grandi chiese, le tombe delle figure religiose più importanti che sono morte a Milano.Una delle principali peculiarità del duomo è che, pagando un piccolo sovrapprezzo, sarà possibile salire sulla terrazza, la quale ti permetterà una vista chiara e nitida di tutta la capitale economica d’Italia.

La Galleria Vittorio Emanuele II

La galleria Vittorio Emanuele II è uno dei posti maggiormente fotografati a Milano, proprio per la sua grandezza dal punto di vista dello stile architettonico che la contraddistingue.
In galleria vi sono le sedi di alcuni negozi di abbigliamento di lusso più famosi, come Chanel, Gucci o Louis Vuitton, ma anche numerosi ristoranti stellati nei quali concedersi un vero e proprio viaggio all’interno della cultura culinaria italiana.

Questa viene considerata tra le più belle gallerie di tutta Italia ed è estremamente vicina a piazza Duomo, dunque la si potrà raggiungere tranquillamente a piedi direttamente dopo aver visto la cattedrale.

All’interno della Galleria Vittorio Emanuele II vi è un rito scaramantico da effettuare: al centro di essa vi è una piastrella con dei leoni, sulla quale bisognerà fare dei giri su se stessi… questo porterebbe fortuna, e in questo periodo perché non provarci?

Parco Sempione

Chi è qui con dei bambini, non può assolutamente perdersi la grandezza del Parco Sempione, con ettari di spazi verdi in cui potersi divertire e scatenare al massimo delle proprie forze.

L’aria all’interno del Parco Sempione sarà quella di relax e divertimento, passeggiando in uno degli spazi verdi più grandi della città, all’interno del quale è possibile recarsi all’acquario, all’arco della pace e alla triennale.

La Pinacoteca di Brera

La Pinacoteca di Brera è uno dei siti principali per potersi godere l’arte in tutto il suo splendore: il museo ospita alcune delle opere d’arte più famose di tutto il mondo, tra cui dei capolavori di Raffaello come lo Sposalizio della Vergine o La Cena in Emmaus di Caravaggio, altra opera d’arte che possiamo considerare un vero e proprio patrimonio giunto ai nostri occhi.

I biglietti per accedere alla pinacoteca possono essere acquistati sia online che sul posto, direttamente all’ingresso.