Tecnologia

Perché bisogna investire in sicurezza aziendale?

Il tema della sicurezza è molto attuale e sono “nuovi” i problemi che possono mettere in difficoltà gli imprenditori e i loro dipendenti.

Molti dirigenti mettono in pericolo le loro aziende non investendo abbastanza denaro in sicurezza.

Potrebbe sembrare un’affermazione sbagliata, visto che recenti studi hanno dimostrato che negli ultimi anni il budget destinato al tema della sicurezza nelle aziende è in crescita, arrivando a spendere oltre il 15%.

Se però rapportiamo questa percentuale all’intero budget delle aziende, ecco che quanto investito in sicurezza non è ancora abbastanza.

Il vero scopo di spendere in tema di sicurezza aziendale è quello di ridurre a livelli accettabili il rischio di subire qualsiasi genere di attacco informatico e tutto quanto può scaturire da un danno del genere; per arrivare a questi obiettivi, però, è necessario spendere molto di più di quanto non si sta facendo in questo momento.

Molte aziende continuano a ignorare il problema, altre non dispongono delle conoscenze necessarie per capire i vantaggi e i pericoli apportati dalla digitalizzazione: al giorno d’oggi, infatti, tanti sono i rischi per la sicurezza informatica.

Gli hacker utilizzano spesso delle vulnerabilità trovate nei sistemi per mettere a segno i loro colpi.

Altre volte, invece, sono gli stessi lavoratori a diffondere, in maniera inconsapevole, un’infezione alla rete dell’azienda: basta aprire un allegato in un’email o cliccare su un link sospetto per mettere a rischio l’intera sicurezza aziendale.

Gli attacchi degli hacker Molti imprenditori in Italia ritengono che investire nella sicurezza informatica implichi l’esborso di cifre da capogiro, troppe volte non sostenibili dall’azienda.

Ma di fronte ai costi per riparare i danni di un attacco hacker, il più delle volte bisogna ricredersi. Numerose stime dimostrano, infatti, che aziende, per recuperare i dati criptati dai ransomware, sono costrette a sottostare a ricatti di pirati informatici e pagare somme elevatissime richieste; inoltre, non c’è nessuna garanzia che alla fine gli hacker restituiscano quanto sottratto.

Questo comporta che i costi per riparare i danni di un attacco del genere siano di gran lunga superiori agli investimenti effettuati per la sicurezza aziendale.

Fondamentale è avere una conoscenza tecnica del rischio: la maggior parte degli incidenti informatici avviene per una mancanza di attenzione e competenze da parte dell’individuo, come nei casi di phishing e ransomware, ma anche con l’invio erroneo di dati fuori dalla rete aziendale.

In particolare, per ciò che concerne i ransomware, la causa primaria è proprio l’imperizia.

Ma cosa sono i ransomware?

Sono delle vere e proprie estorsioni perpetrate sul web; questi virus, immessi in rete da criminali del web, detti cybercriminali, riescono a infettare i computer e bloccarne tutte le funzionalità, andando a crittografare i file dell’azienda in maniera definitiva.

Il più delle volte, solo il pagamento di un vero e proprio riscatto effettuato in criptovalute può sbloccare i dati e permettere il ripristino e l’utilizzo da parte dei legittimi proprietari. Ancora pochi investimenti Le aziende devono, quindi, alzare l’asticella degli investimenti in tema di sicurezza aziendale.

Troppo pochi sono ancora in Italia gli imprenditori che hanno inserito nel proprio bilancio la cybersecurity e altrettanto bassa è la percentuale di chi ha avviato programmi per formare i proprio dipendenti a fronteggiare un possibile attacco hacker.

Si va verso un futuro sempre più digitalizzato e pensare che attacchi informatici non possano colpire un’azienda è pura fantasia, per questo è necessario non farsi cogliere impreparati, investendo maggiori risorse nella sicurezza aziendale e soprattutto in quella informatica, che ormai è la parte più vulnerabile.

Come abbiamo spiegato, sottovalutare il problema in nome delle poche risorse a disposizione, può portare a ingenti perdite che, il più delle volte, possono essere maggiori delle risorse che, invece, andrebbero investite in sicurezza aziendale.

Una spesa in sicurezza aziendale garantisce sempre una tranquillità duratura nel tempo. Non è mai un investimento che va perduto e dimenticato.

Per sapere come difenderti da queste minacce, mettiti in contatto con un team di esperti come quello di Saltech