Varie

Quanto costa aprire una lavanderia a gettoni

Il mondo del lavoro mette a disposizione tante soluzioni alla portata di tutti che permettono ad ognuno di scegliere il lavoro più adatto alle proprie competenze e conoscenze.

Una delle soluzioni che non richiede particolare conoscenza o requisiti professionali particolari è l’apertura di una Lavanderia a gettoni.

Trattasi di un locale all’interno del quale vengono posizionati dei macchinari, come ad esempio lavatrici, asciugatrici e stiratrici che il cliente può tranquillamente utilizzare in piena autonomia inserendo un gettone, come se fosse una giostra per bambini o utilizzare la propria carta prepagata per completare il pagamento.

Nella maggior parte dei casi questi posti attrezzati mettono a disposizione anche detersivi o ammorbidenti, utili per eseguire l’operazione di interesse, non tutte le lavanderie a gettoni hanno invece l’opzione di lavaggio a secco.

Una domanda che ci potrebbe venire spontanea è, ma qual’è la differenza tra le lavanderie tradizionali e quelle a gettoni, bene le prime si occupano del lavaggio di capi più difficili (abiti, piumoni elaborati e trapunte ecc) mentre quelle a gettoni vengono utilizzate da coloro che vogliono lavare le stesse cose che anche nella lavatrice di casa potrebbe essere possibile lavare.

 

Aprire una lavanderia a gettoni

 

Come anticipato prima non servono particolari requisiti, ciò di cui si deve essere in possesso è capacità di organizzazione, predisposizione al lavoro autonomo in termini di organizzazione ed anche buone doti relazionali con il pubblico in modo da comprendere e riuscire a soddisfare le esigenze dello stesso.

Per quanto riguarda invece l’aspetto burocratico la procedura è la stessa dell’apertura di qualsiasi negozio.

Svolte tutte la pratiche burocratiche, e acquistati o noleggiati tutti i macchinari che servono siamo pronti a far partire la nostra attività.

Una delle peculiarità di questo lavoro e che può essere svolto anche in part-time, infatti esistono macchinari che possono essere messi a disposizione del pubblico anche H24 senza che il titolare sia presente, quindi oltre ad avere ricavi H24 dalla Lavanderia, si può tranquillamente svolgere un secondo lavoro.

 

Costo di una Lavanderia a gettoni

 

Non esiste un costo base o un costo massimo tutto dipende dai macchinari con i quali si allestisce il locale.

Una delle possibilità che il mondo del mercato offre è l’apertura di un franchising, scegliendo questa opzione il costo iniziale di apertura si ammortizza parecchio.

Altra caratteristica che potrà far variare il costo di apertura è la scelta del locale, più grande risulta e più macchinari e attrezzature ci vogliono per riempire l’area.

Per chi non desidera intraprendere il franchising, l’alternativa è quella di aprire la lavanderia acquistando tutte le attrezzature e macchinari necessari o noleggiarli, naturalmente la spesa iniziale sarà più elevata.

Si parte avvantaggiati se il locale di apertura è di propria proprietà, qualora il locale si dovesse prendere in affitto questo sarebbe un ulteriore costo di gestione.

 

Perché decidere di farlo

 

La lavanderia a gettoni è una buona offerta lavorativa presente sul

mercato ed alla portata di tutti, negli ultima anni questa attività si è molto confermata nel mondo del lavoro, allora che dire documentiamoci per bene valutiamo la nostra posizione e con un pizzico di competitività iniziamo il guadagno.