Varie

Costo sostituzione cilindretto serratura auto

Smarrire le chiavi dell’automobile o ancora peggio vedersele sottratte è un problema da affrontare immediatamente.

Oltre a non poter utilizzare la nostra autovettura, si potrebbe incorrere in un inconveniente ancora più grave: la macchina potrebbe venir rubata da chi si è impossessato delle chiavi.

È quindi importante agire in fretta e sostituire subito la serratura per evitare spiacevoli conseguenze.

 

Come sostituire la serratura

 

Provvedere da soli alla sostituzione della serratura prevede un minimo di manualità, diversamente è preferibile rivolgersi ad un fabbro o a un carrozziere.

È bene rivolgersi quindi a un professionista del settore che ci indicherà nel dettaglio la soluzione più adatta a risolvere il nostro problema.

In alcuni cadi, infatti, è possibile ricodificare le chiavi dell’auto cambiando i cilindretti di ogni serratura di cui la vettura è dotata.

Diverso è il caso in cui la macchina sia dotata di telecomando per l’apertura, come ormai gran parte delle macchine in commercio.

In questa ipotesi è necessario cambiare completamente le serrature e riprogrammare le chiavi elettroniche.

Questo perché bisogna fare in modo che i vecchi telecomandi non siano più in grado di aprire le serrature.

Di solito questo servizio viene offerto direttamente dal fabbro, senza la necessità di mettersi alla ricerca di un professionista specializzato in questa particolare operazione.

Occuparvi da soli della sostituzione del cilindretto vi permetterà si risparmiare un bel po’.

Come prima cosa dovrete rivolgervi, avendo ben chiari marca e modello della vostra vettura, a un negozio di autoricambi o ad un demolitore per reperire un cilindretto nuovo.

A questo punto sarà preferibile dotarsi di uno schema della portiera, magari con un disegno esploso della serratura per aiutarci nella fase di smontaggio e montaggio.

Lo schema dovrebbe essere reperibile su internet o in alternativa potremo provare a chiedere ad un carrozziere.

Non resta che smontare la struttura della portiera fino a raggiungere il cilindretto.

Questo va estratto premendolo con un cacciavite e abbassando la linguetta in plastica posizionata in genere su un lato.

Sarà quindi possibile procedere alla sostituzione del blocchetto della serratura.

Prima di rimontare il pannello, dal momento che bisognerà ripristinare le connessioni, sarà preferibile testare il funzionamento di alzacristalli e specchietti elettrici.

 

Quanto costa sostituire la serratura

 

Ma quanto servirà sborsare per cambiare la serratura della propria automobile?

Il prezzo dipende prima di tutto dalla marca e dal modello della macchina.

Ovviamente per una vettura di lusso i prezzi dei ricambi sono decisamente più elevati, vi andrà decisamente meglio con un’utilitaria.

sostituzione cilindretto serratura autoRisparmierete un po’ se sarà sufficiente cambiare soltanto il cilindretto, mentre la spesa sarà più elevata se sarete costretti a cambiare la serratura completa o addirittura anche l’accensione.

Ovviamente se eseguirete la manodopera per conto vostro potrete risparmiare qualche centinaio di euro.

Lo stesso vale se sarete disposti a mantenere una chiave diversa per la serratura rotta.

Al contrario la spesa sarà più elevata volendo riaccorpare serrature di portiere e bagagliaio e accensione su di un’unica chiave in quanto dovreste programmarne anche l’acquisto e la riprogrammazione.

Nel primo caso ve la potrete cavare con un centinaio di euro, nel secondo dovrete mettere in preventivo una spesa che può arrivare a 500 euro.

 

Fonte: www.lartedellachiave.it