Casa

Portabottiglie shabby chic per arredare la casa con gusto

Nell’arredamento di una casa fanno parte anche i piccoli o grandi oggetti di uso quotidiano; moderni o antichi riescono a fare la differenza nello stile che anima l’abitazione.

Un design molto amato e di gran moda in questi ultimi anni è lo Shabby Chic; riesce a donare l’atmosfera di una classica casetta inglese immersa nella campagna.

I suoi tessuti e i materiali come legno o vetro ma anche ferro lavorato unito a colori delicati e credenze dal sapore antico, fanno rivivere lo stile di altri tempi.

Lo stile Shabby Chic arriva direttamente dal Regno Unito negli anni ottanta; porta con sè arredi recuperati e lavorati con delicate rifiniture, molto eleganti anche gli accessori come lampade o cestini ma anche i sempre utili portabottiglie.

Come arredare con un Portabottiglie

Il portabottiglie è un contenitore per esporre e conservare varie bottiglie specialmente quelle di vino. Può essere a mobile o a scaffale ma anche adatto per essere appeso alla parete.

Lo si può trovare in vari modelli da quelli più grandi che possono arrivare a contenere circa 20 bottiglie a quelli più piccoli da 4 0 6 adatti ad essere posti su di un angolo della cucina o finire appesi per sfruttare tutto il posto libero.

Lo Shabby Chic anche in questo oggetto rievoca il vintage e diventa un pezzo di vero glamour da essere mostrato e non tenuto nascosto.

Alcuni modelli di portabottiglie sono simili a piccole credenze con il reparto bottiglie, cassetti e due ripiani aperti per contenere qualsiasi accessorio. I classici sono quelli a più piani dove le bottiglie vengono distese e sopra vengono chiusi per poter metterci magari dei bicchieri.

Perché lo stile Shabby Chic è ideale per i Portabottiglie

Lo Shabby Chic regala dei portabottiglie divertenti ed eleganti al tempo stesso come quelli da appendere al muro sempre in legno chiaro che prendono spunto da piccoli portaspezie o portachiavi per una cucina allegra e molto semplice.

Quelli fatti in ferro sembrano delle opere d’arte. Perfette per arredare anche un salotto visto il loro gioco di buchi per deporre le bottiglie e le loro forme sinuose molto apprezzate.

Altre forme ricordano piccole “cantine” con il contrasto tra il chiaro e scuro del legno; le pareti esterne colorate e con scritte “vintage” per un pezzo Shabby Chic di pregio.

Alcuni portabottiglie servono per completare un locale grazie al legno lavorato dall’aspetto antico e non così perfetto nella sua forma. Proprio questi dettagli lo rendono speciale nel suo genere.

Molto originali quelli dalla forma simile ad un “cestino” con il loro manico per essere spostati facilmente e con la possibilità di essere tenuti sul tavolo durante il pasto, perché il contenuto è delle dimensioni giuste per 2 o 3 bottiglie. Un simpatico e perfetto regalo per qualche amico che sicuramente apprezzerà.

Conclusioni

Per scegliere gli oggetti che andranno a completare la casa, il gusto deve avere la massima importanza per unire tutti i complementi d’arredo e formare un unico perfetto ambiente domestico; sia per valorizzare la casa sia per dare agli ospiti un’atmosfera familiare.

Lo Shabby Chic è forse uno degli stili migliore in questo senso. Dagli arredi più ingombranti come cucina o le varie camere agli accessori per rifinire la casa come appunto il portabottiglie faranno entrare in un mondo delicato e raffinato con quel pizzico di “retrò”.

Fonte delle informazioni: https://www.buystyle.it/portabottiglie-121